Le Favole dell’Andersen 2017

 In Senza categoria

PREMIATE A SESTRI LEVANTE LE FAVOLE DELL’ANDERSEN

Continua l’Andersen Festival, assegnati i Premi alle fiabe più belle. Alessandra Fella, è la vincitrice del 50°Premio Letterario Andersen. Il premio Fiaba Straniera ad Alain Goy

Una passione nata nell’infanzia e forse una sorta di predestinazione, che ha portato Alessandra Fella, nata nella città dei due mari a vincere il Premio Andersen a Sestri Levante, altra città dal doppio litorale. Titolo del suo lavoro “La guerra dei calzini”, “una fiaba veramente originale – recita la motivazione letta dalla Consigliera con delega alla cultura, Elisa Bixio- dal ritmo coinvolgente, scritta in maniera spiritosa, che, prendendo spunto da un piccolo problema quotidiano, invita a riflettere sulle regole della convivenza civile e supera gli stereotipi e le convenzioni.”

Per la sezione Fiaba Straniera è stato premiato Alain Goy, di La Veille Loye, Francia, che ha presentato un lavoro ispirato alle leggende antiche e al mondo del fantastico: “Le charme aux trois ècus – Il carpino dai tre scudi”. Il Trofeo “Baia delle Favole” è andato alla riminese Michela Guidi che con il suo “Valblabla” ha affrontato il tema dell’origine e del senso del linguaggio.
Altri premi sono andati agli allievi delle scuole materne e primarie, mentre per la sezione “Ragazzi” la giuria ha premiato la giovane autrice milanese Silvia Misia Degiovanni e la sua favola “Il complesso di Dio”.
Nel corso della giornata è continuato il susseguirsi di eventi e laboratori nei tanti spazi che la città ha dedicato al Festival, fino ai due momenti clou della giornata: lo spettacolo di Federico Rampini “Trump Blues” e la “Notte della Taranta”, dal palco sul mare, nella Baia del Silenzio. Un’analisi satirica e disincantata della presidenza americana, quella che Rampini percorre sulle note dei Rolling Stones.
Alle 21.30 sulla spiaggia della Baia la travolgente Notte della Taranta, con le coreografie del maestro Fabrizio Mainini, accompagnate dall’Orchestra Popolare e i “quadri” ispirati dai ritmi della tradizione salentina: energia pura tutta da ballare.
Domenica gran finale del Festival con Giuseppe Culicchia e Fabrizio LoPresti, intervista, reading e musica sul tema della libertà. Alle 21.30 Mario Venuti in concerto con “Motore di Vita”, il suo ultimo album di inediti prodotto dal cantautore siciliano con Seba. In conclusione Swing on the Bay, con la musica coinvolgente e irresistibile dei Free Shot, primo gruppo ligure di Modern Swing.